14 Luglio 2021

Rider aggredito a Napoli, scarcerati i quattro responsabili

rider

Scarcerati i quattro minorenni ritenuti responsabili di aver aggredito e derubato Gianni, il rider di Napoli nel mese di Gennaio scorso

NAPOLI – Era arrivata pochi giorni fa la sentenza che condannava i quattro minorenni a 10 anni di carcere per aver aggredito e derubato il rider Gianni, la notte tra l’1 e il 2 Gennaio scorso a Calata Capodichino.

Il Tribunale del Riesame dei Minori di Napoli ha però deciso di scarcerare i quattro responsabili a cui è stata concessa la possibilità di andare in comunità a scontare la loro pena.

La decisione dei giudici è arrivata a seguito dell’istanza presentata dai legali dei quattro ragazzi che si sono battuti affinché tale misura fosse concessa ai loro assistiti. Per gli avvocati, infatti, era giusto dare loro la possibilità di redimersi data la loro giovane età e nonostante si fossero macchiati di un reato molto grave.

La decisione dei giudici nel concedere questo tipo di misura detentiva è stata anche presa sulla base  delle relazioni favorevoli degli assistenti sociali del penitenziario dove i quattro erano detenuti.

FONTE: Il Meridiano News

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL, TWITTER, INSTAGRAM, TELEGRAM E  ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, POLITICA E UNIVERSITA’: CLICCA QUI

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.