Realizza una serra per la marijuana, denunciato studente

serra

Uno studente universitario napoletano aveva realizzato una serra per coltivare piante di marijuana, ma è stato scoperto dalla Polizia

L’idea della serra per la coltivazione fai-da-te di piante di marijuana era venuta ad un giovane studente universitario napoletano, residente nel quartiere di Forcella. Lo studente aveva acquistato una tenda termica di una dimensione tale da permettere la coltivazione di ben cinque piante di marijuana.

Secondo quanto riportato da ANSA, la Polizia avrebbe fatto irruzione all’interno dell’abitazione del giovane, in quel momento vuota, perché insospettita dall’odore acre che proveniva da quell’appartamento. Oltre alla tenda termica, le forze dell’Ordine hanno ritrovato più di dieci confezioni di fertilizzante, un bilancino di precisione e, naturalmente, un barattolo contenente marijuana.

Il giovane è stato denunciato per coltivazione illegale e detenzione di sostanza stupefacente. Data la possibilità di coltivare multiple piante di marijuana, c’è anche l’aggravante di detenzione ai fini di spaccio.