Rapinatori agivano nel Napoletano, arrestati



18enne

Un gruppo di rapinatori esperti era riuscito ad agire indisturbato nella provincia di Napoli per diversi giorni, finché i Carabinieri…

Agivano indisturbati da quasi un mese: il 16 maggio, infatti, la coppia di rapinatori in questione aveva svaligiato un negozio di Ottaviano, minacciando il proprietario con un coltello. I furti erano continuati per diverso tempo, e la banda si era spostata in altri comuni nella provincia di Napoli: da San Gennaro Vesuviano a Terzigno.

Questa mattina, però, i Carabinieri di Napoli sono riusciti ad arrestare i due colpevoli dei raid armati. Secondo quanto riportato da ANSA, è grazie ai sistemi di videosorveglianza e alle testimonianze dirette delle vittime che questi ultimi sono riusciti a trovare i rapinatori.

I due uomini napoletani G.L. e A.S. sono stati fermati per rapina e, ora, sono in carcere. I criminali, già noti alle Forze dell’Ordine per motivi simili, avevano colpito maggiormente esercizi commerciali, gestiti da cittadini stranieri.

Si attendono aggiornamenti.

Leggi anche