Ven - 28 Gennaio 2022
HomeCronacaQuindicenne finisce nei guai, l'accusa è di ricettazione

Quindicenne finisce nei guai, l’accusa è di ricettazione

Covid-19

Italia
2,706,453
Totale casi Attivi
Updated on 28 January 2022 6:34

Beccati in sella ad uno scooter rubato, finisce nei guai un quindicenne napoletano con l’accusa di ricettazione

NAPOLIQuindicenne napoletano finisce nei guai con l’accusa di ricettazione. Il minore è stato fermato dagli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra durante la scorsa notte mentre era in sella ad uno scooter insieme ad un suo coetaneo.

Il fermo è avvenuto in via dei Mosaici durante il servizio di controllo del territorio svolto dai poliziotti.

I due ragazzi, alla vista degli agenti, lasciavano incustodito il motociclo e si davano alla fuga a piedi. Poco dopo però uno dei due viene raggiunto e bloccato in viale Metamorfosi, grazie anche al supporto di una pattuglia del Commissariato di Ponticelli.

Si trattava del conducente del veicolo, un quindicenne, trovato in possesso anche di arnesi atti allo scasso. Il passeggero, invece, era riuscito a far perdere le proprie tracce.

Durante gli accertamenti fatti dai poliziotti risultava che lo scooter in oggetto era stato rubato il 18 settembre scorso in via Arenaccia. Appurato questo il ciclomotore è stato subito consegnato al legittimo proprietario.

Il quindicenne, già noto alle forze dell’ordine per altri precedenti di polizia è stato denunciato per ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate e di grimaldelli. Nell’attesa di giudizio il minore è stato affidato ai genitori.

 

FONTE: Il Meridiano News

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL, TWITTER, INSTAGRAM, TELEGRAM E  ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, POLITICA E UNIVERSITA’: CLICCA QUI

 

 

 

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE