Profumi contraffatti, più di 900 confezioni sequestrate



Profumi
http://www.modenatoday.it/cronaca/denuncia-truffatori-profumi-telefoni-autostrada-dicembre-2016.html

Profumi contraffatti, più di 900 confezioni sequestrate: scoperta fabbrica clandestina in un seminterrato

La vicenda ha avuto luogo a Melito di Napoli, dove la Guardia di Finanza ha sequestrato più di 900 confezioni di profumi contraffatte, prodotte all’interno di una fabbrica clandestina.
La fabbrica, già nel Novembre del 2016, era stata posta sotto sequestro.

Tuttavia i due responsabili, entrambi della provincia di Napoli, si sono sbarazzati dei sigilli che ne impedivano l’ ingresso e hanno continuato la loro attività come nulla fosse.

Infatti dal primo sequestro avvenuto nel 2016, sono trascorsi due anni, durante i quali i contraffattori hanno continuato la loro vendita di profumi completamente indisturbati.

La struttura in questione è situata nel seminterrato di un edificio popolare.

Al suo interno sono state trovate numerose strutture e macchinari utilizzati per la produzione delle merci.

Più di 900 confezioni e circa 100mila etichette delle più importanti griffes di profumi nazionali ed internazionali, che aspettavano solamente di essere applicate e destinate alla vendita del falso.

I due contraffattori sono stati così denunciati dall’Autorità Giudiziaria.

L’accusa è di contraffazione e per aver eluso i sigilli che erano stati applicati all’opificio già nel 2016.

La notizia è stata riportata da NapoliToday.

Resta sempre sintonizzato con Napoli.zon per non perderti nemmeno una notizia, seguirci è semplice basta cliccare “Mi Piace” sulla nostra Pagina Facebook Ufficiale –> clicca qui

Leggi anche