Home Prima Pagina Prezzi Napoli-Barcellona, parla Formisano

Prezzi Napoli-Barcellona, parla Formisano

Covid-19

Italia
46,780
Totale casi Attivi
Updated on 25 September 2020 3:42

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, Formisano si è soffermato sui prezzi dei biglietti di Napoli – Barcellona

Ai microfoni di Radio Kissi Kiss, Formisano, Head of Operations della SSC Napoli, si è soffermato sui prezzi relativi alla sfida con il Barcellona. Queste le sue parole:

Bisogna sempre guardare lo scenario, che è quello che fa il Napoli nel corso di un determinato periodo. Se si guardano le singole gare o i singoli momenti si rischia di esprimere giudizi falsati. Quando abbiamo giocato col Real Madrid abbiamo avuto gli stessi e identici prezzi. Abbiamo giocato un ottavo contro una delle più grandi squadre europee e abbiamo applicato gli stessi prezzi applicati col Barcellona. C’era una differenza: si poteva comprare in anticipo il biglietto, prima del match d’andata a Madrid, ad un prezzo più basso. Quest’anno non è stato possibile perché dal 6 gennaio al 26 gennaio abbiamo giocato in casa cinque volte. Vendere cinque gare, con Lazio, Inter e Juventus dentro, in venti giorno è abbastanza mortificante. Il club per far sì che lo stadio sia più pieno possibile fa una politica di prezzi contenuti”.

Infine, Formisano ha deciso di parlare della Tribuna Young: “Quest’anno abbiamo deciso di destinare l’intera capienza dei settori inferiori esclusivamente agli Under 14. Questa scelta è partita dalla prima gara di campionato e anche questo voglio sottolinearlo perché qualche detrattore non lo fa. Noi abbiamo raggiunto questo accordo con la direzione regionale scolastica, con la quale siamo in accordo da anni, nel mese di luglio. E abbiamo dichiarato la nostra disponibilità a chiudere la vendita al pubblico. Anche con il Barcellona. Ad inizio stagione è stato deciso di fare una politica di responsabilità sociale. Parliamo di 6600 biglietti per i bambini ad ogni gara, solo Inter e Cagliari fanno cose del genere”.

Latest Posts

Maxi-sequestro di droga: sequestrati 600 grammi di marijuana

Maxi-sequestro di droga e proiettili in due comuni del napoletano. L'operazione dei carabinieri del comando provinciale è andata a buon fine 600 grammi di marijuana...

Calciomercato Napoli, sirene francesi per Alex Meret

Nuove notizie di calciomercato vedono come protagonista il portiere del Napoli Alex Meret Nuove notizie di calciomercato vedono come protagonista il portiere del Napoli Alex...

Circumvesuviana ferma, riparte dopo un’ora: ragazzi non indossavano mascherina

Circumvesuviana ferma per colpa di un gruppo di giovani passeggeri che non volevano indossare la mascherina. Ripartita dopo più di un'ora "No, noi la mascherina...

Covid-19: “Il vaccino non prima della primavera 2022. Questo inverno sarà difficile”

Covid-19: "Il vaccino non prima della primavera 2022". Le parole di Capua, famosa virologa Ilaria Capua, famosa virologa nonchè saggista ed ex politica italiana, è...

ULTIME NOTIZIE

Maxi-sequestro di droga: sequestrati 600 grammi di marijuana

Maxi-sequestro di droga e proiettili in due comuni del napoletano. L'operazione dei carabinieri del comando provinciale è andata a buon fine 600 grammi di marijuana...

Calciomercato Napoli, sirene francesi per Alex Meret

Nuove notizie di calciomercato vedono come protagonista il portiere del Napoli Alex Meret Nuove notizie di calciomercato vedono come protagonista il portiere del Napoli Alex...

Circumvesuviana ferma, riparte dopo un’ora: ragazzi non indossavano mascherina

Circumvesuviana ferma per colpa di un gruppo di giovani passeggeri che non volevano indossare la mascherina. Ripartita dopo più di un'ora "No, noi la mascherina...

Covid-19: “Il vaccino non prima della primavera 2022. Questo inverno sarà difficile”

Covid-19: "Il vaccino non prima della primavera 2022". Le parole di Capua, famosa virologa Ilaria Capua, famosa virologa nonchè saggista ed ex politica italiana, è...