3 Novembre 2022

Previsioni neve: tra poco cadrà a quote basse

Previsioni neve: Il maltempo sta per fare la sua ricomparsa sull'Italia e oltre ad essere attesa la pioggia, stavolta arriverà anche la neve

previsioni meteo

PREVISIONI NEVE-Neve in arrivo sulle nostre montagne a quote più basse del previsto. Il maltempo sta per fare la sua ricomparsa sull’Italia e oltre ad essere attesa la pioggia, stavolta arriverà anche la neve. Gli ultimi aggiornamenti hanno appena confermato tutto, anche le tempistiche di questa svolta autunnale. Con l’aggiunta che la neve potrebbe fioccare più in basso rispetto a quanto previsto solo fino a 24 ore fa.

Da Giovedì 3 Novembre le condizioni meteo sono previste in peggioramento a causa dell’ingresso di correnti via via più fredde ed instabili di origine Polare. Oltre alle piogge, grazie ad un cospicuo calo delle temperature, tornerà anche la neve in montagna, soprattutto sulle Alpi.

Previsioni neve: venerdì e sabato

Un ulteriore impulso freddo in arrivo durante la notte farà crollare lo zero termico e di conseguenza le nevicate si spingeranno più in basso di quanto preventivato solo pochi giorni fa. Nel corso di Venerdì 4 i fiocchi bianchi si faranno vedere fin verso i 900/1000 metri di quota, localmente anche a quote inferiori, specie su Valle d’Aosta, Valtellina, Alto Adige (Val Venosta, Val d’Isarco e Val Pusteria) e Dolomiti bellunesi.


Sopra i 2000 metri di quota cadrà davvero copiosa come non si vedeva da tanto tempo con accumuli anche superiori al mezzo metro. Località come Breuil Cervinia (AO), Livigno (SO), Dobbiaco (BZ) e Cortina d’Ampezzo (BL) sono pronte a tingersi di bianco dopo un lungo periodo siccitoso e caldo. Ultime precipitazioni nevose nelle prime ore di Sabato 5 con fiocchi fino a 7/800 metri di quota lungo le vallate dei confini alpini alto atesini.

POTREBBE INTERESSARTI : In bici per 35 km per portare un fiore alla nonna