Presa la baby gang di Pomigliano: arrestati quattro minori



baby gang presa

Fenomeno baby gang: presa la banda di ragazzini di Pomigliano D’Arco, dopo 32 rapine in un mese. In manette anche dei minori

Il fenomeno baby gang va fermato: dopo trentadue rapine in un mese, di cui diciassette i colpi messi a segno, è stata presa la banda di ragazzini di Pomigliano D’Arco. A darne notizia i colleghi de IlMattino.

I componenti sono stati arrestati questa notte dai carabinieri di Pomigliano d’Arco e Castello di Cisterna a seguito delle indagini della Procura di Nola, dirette da Annamaria Lucchetta.

La baby gang, composta da sette ragazzini di cui quattro minorenni, colpiva esclusivamente nelle stazioni ferroviarie della Circumvesuviana e nei pressi dei bar del territorio napoletano.

I sette utilizzavano, a turno, una pistola giocattolo per minacciare i malcapitati e farsi consegnare il cellulare e poi fuggire a bordo di  uno scooter.

I quattro minorenni sono stati chiusi nel centro di accoglienza dei Colli Aminei di Napoli mentre per gli altri tre è stata disposta la custodia nel carcere di Poggioreale.

 

Leggi anche