Gio - 23 Settembre 2021
HomeEventiPremio Cesare Filangieri, le dichiarazioni del sindaco Fiengo

Premio Cesare Filangieri, le dichiarazioni del sindaco Fiengo

Covid-19

Italia
106,559
Totale casi Attivi
Updated on 23 September 2021 16:31

Dal 1 gennaio 2020 partirà la II edizione del Premio Nazionale Cesare Filangieri. Ecco le dichiarazioni del sindaco di Cercola Vincenzo Fiengo

CERCOLA – Siamo giunti alla II edizione del Concorso Nazionale di poesia e fotografia dedicato a Cesare Filangieri. Dopo il successo formidabile della scorsa edizione, l’iniziativa culturale si rinnova anche quest’anno. Sarà possibile consultare il bando ufficiale a partire 1 Gennaio 2020 e si prospettano molte sorprese: questa volta le tracce saranno estese all’intero territorio partenopeo.

Per la città di Cercola questo è un grande traguardo, lo conferma il sindaco Vincenzo Fiengo, che l’anno scorso ha sostenuto calorosamente questa iniziativa. « Per la nostra città il Premio deve diventare un appuntamento annuale, in modo da entrare nel nostro patrimonio culturale » – dichiara – « Vede protagonisti i giovani, ma ripercorrendo la memoria dei più anziani, ha reso tutti partecipi ». 

La scorsa edizione del concorso, ha coinvolto molti ragazzi – e non solo – del territorio cercolese. Quest’anno, come anticipato, l’iniziativa sarà ampliata a tutto il territorio ai piedi del Vesuvio e alla città partenopea. Questo è un obiettivo grande, ma che può aiutare Cercola ad essere promotrice di molte attività culturali nei paesi vesuviani.

Sarà, dunque, un modo per rivalutare l’intero territorio vesuviano, tentando di valorizzarne tutte le sue forme di bellezza, architettoniche e paesaggistiche. « Aprendo la porta oltre il nostro confine, possiamo dare una nuova dimensione alla città che finalmente mette in vetrina il nostro legame con i Filangieri, valorizzando soprattutto l’aspetto storico e letterario » – continua – « Sarà possibile regalare a Cercola un’identità diversa, dando uno slancio all’intera zona vesuviana, con le sue ville antiche e i personaggi storici che l’hanno abitata. »

Il comune cercolese protagonista della cultura del 2019

Cercola durante il 2019 è stata una delle protagoniste di due rassegne culturali importanti: il “Maggio dei monumenti” e le “Giornate Europee del patrimonio”. Questo è un altro dei traguardi importanti per la città di Cercola. « La cosa più bella, che ci dà forza e speranza per il futuro, è che tutto ciò sia frutto del sogno di un nostro giovane. Il grande scrittore Giancarlo Piccolo presto avrà la cittadinanza onoraria. » – continua elogiando la figura di Giancarlo Piccolo, promotore dei diversi eventi – « Noi come amministrazione abbiamo creduto in lui, nel suo staff giovane, e nella forza della sua comunità ecclesiale. Abbiamo sostenuto un progetto che per molti sarebbe stato utopico. È stato emozionante ricevere la notizia del Maggio dei monumenti, ed accompagnare Giancarlo a Napoli nella conferenza stampa di apertura della rassegna. »

Come sindaco più giovane di Cercola – con i suoi 32 anni nella prima elezione – Vincenzo Fiengo dà il suo più grande appoggio ai giovani, considerandoli come il motore propulsore della comunità. « I giovani devono vivere le istituzioni e la città, devono sognare come ha sognato Giancarlo. Sono sicuro che i ragazzi possano dare uno slancio diverso alla nostra città, rendendola protagonista nella grande città metropolitana di Napoli. » – conclude.

  © TUTTI I DIRITTI RISERVATI. NAPOLI.ZON GIORNALE UFFICIALE DEL PREMIO NAZIONALE DI POESIA E FOTOGRAFIA CESARE FILANGIERI.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE