Ponticelli, lavori abusivi accanto all’Ospedale del Mare

Ponticelli, lavori abusivi

Agosto, per il secondo anno di fila partono dei lavori anonimi sulla strada adiacente all’Ospedale del Mare, a Ponticelli. Nessuna cartellonistica, è contro le regole

PONTICELLI – Ci troviamo tra Via Mario Pomilio e Via Russo, la strada adiacente all’Ospedale del Mare. Si nota un cantiere appena avviato, camion ingombranti sulla strada di accesso a Viale delle Metamorfosi ed operai che lavorano sotto il sole di Agosto.

Agosto è il mese per antonomasia in cui gran parte dei cittadini è fuori città ed in cui è più complicato rintracciare le autorità competenti. Ma facciamo un passo indietro…

I lavori sono cominciati nel mese di Agosto 2018, quando si sono gettate le basi per un muro di recinzione – un solco con una profondità di circa due metri in cemento armato. Dopo numerose sollecitazioni al comando dei vigili urbani di San Giovanni a Teduccio, i presenti hanno esposto il cartello. Sullo stesso è segnalato il nome di un direttore di lavoro e un numero di ricerca dell’autorizzazione – cosa ben diversa da un’autorizzazione vera e propria.

Su questa stessa area, precedentemente erano state commissionate due richieste. La prima informale, da parte dell’Ospedale del Mare, per un ampliamento dei parcheggi della struttura stessa. L’ampliamento fu negato, in quanto il piano regolatore generale prevede che tale spazio venga utilizzato per lo sviluppo di aree pubbliche. La seconda, una richiesta formale scritta da un privato, anch’essa rifiutata.

Un paio di mesi dopo, ciò che rimase del cantiere fu solo la recinzione citata prima, i lavori si erano fermati. Si vociferava – ma le fonti non sono certe – che un privato volesse usare l’area per costruire una concessionaria di auto usate, collocando lì il suo ufficio logistico.

Veniamo ad oggi…

Agosto 2019, ricominciano i lavori. Ancora, come l’anno scorso, il cartello segnaletico non è presente. Alle numerose richieste agli operai, pare che nessuno sappia a cosa si stia lavorando. Stando a quanto si può vedere dall’esterno, al momento stanno lavorando per i sotto-servizi: impianti elettrici, tubi per l’acqua, ecc. La richiesta per tale progetto non risulta presentata agli enti opportuni.

Richiesta Consigliere Comunale lavori abusivi
Richiesta ufficiale da parte del Consigliere Comunale alla VI municipalità di Napoli.

In assenza di cartellonistica prevista dalla normativa vigente per questo tipo di attività, molti residenti in zona hanno inviato una sollecitazione via mail al comando dei vigili di San Giovanni a Teduccio. Inoltre il Consigliere Comunale Generoso Olivieri ha inviato una richiesta ufficiale al presidente della VI municipalità di Napoli, con richiesta di verifica sul posto dell’attività in questione e della verifica del possesso delle autorizzazioni idonee. Si attende l’intervento dell’Anti-abusivismo.

Seguiranno aggiornamenti…