PokèmonGo: Investita ragazza a Napoli!



pokèmongo

Cacciatore di Pokèmon investe ragazza a San Paolo Bel Sito, comune in provincia di Napoli, la famosa app, PokèmonGo, sta conquistando velocemente milioni di persone continua a provocare incidenti…

PokèmonGo è un videogioco sviluppato da Niantic per iOS e Android, il gioco utilizza la realtà aumentata e la tecnologia GPS per catturare pokèmon in giorno per le strade della città.

Il gioco, commercializzato a partire da luglio 2016, è divenuto in pochissimo tempo virale, coinvolgendo fin da subito milioni di utenti.

Purtroppo negli ultimi giorni sono sempre più frequenti  le notizie riguardo incidenti causati dalla distrazione dei ”cacciatori” i quali, troppo spesso, si isolano dalla realtà.

Proprio nella giornata di ieri, una ragazza ha rischiato la vita a causa di un ”cacciatore” di pokèmon

Erano circa le 21.00 quando, una giovane ragazza, si trovava a passeggiare per le strade di San Paolo Bel Sito, comune della città di Napoli, mentre camminava la giovane è stata urtata da una vettura.

Alla guida dell’autovettura che ha urtato la giovane, un ragazzo che si è prontamente fermato per prestarle soccorso, la ragazza è stata subito portata al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Pietà di Nola, dove ha riportato, fortunatamente, solo una lieve contusione al gomito.

Il giovane alla guida dell’automobile ha poi raccontato di essersi distratto, mentre era alla guida, a causa dell’applicazione PokèmonGo, con la quale stava giocando, il ragazzo infatti aveva visto un Pokèmon proprio in quella zona e voleva catturarlo, non facendo così caso alla ragazza che proprio in quel momento attraversava la strada.

Leggi anche