28 Giugno 2020

Pedofilia, bimba di 10 anni abusata: caccia all’orco in provincia di Napoli

pedofilia abusi sessuali

Pedofilia in provincia di Napoli, bimba di 10 anni abusata dal compagno della nonna: è caccia all’orco a Marano di Napoli

Pedofilia in provincia di Napoli, abusata a Marano di Napoli bimba di soli 10 anni: è caccia all’orco da parte dei militari dell’Arma dei Carabinieri.

Una bimba di soli 10 anni sarebbe stata abusata dal compagno della nonna a Marano di Napoli durante i giorni della quarantena: l’uomo di 50 anni si è dato alla fuga dopo essere venuto a conoscenza della denuncia sporta ai Carabinieri che sono immediatamente messi sulle sue tracce.

Le molestie si sarebbero verificate durante i giorni della quarantena per il Covid-19, quando la madre lasciava la bimba a casa della nonna residente a Marano di Napoli per recarsi a lavoro.

La vittima ha avuto la forza e il coraggio di raccontare le molestie ricevute alla madre: da li la denuncia e la relativa fuga e caccia all’uomo da parte dei militari dell’Arma dei Carabienieri.

Si attendono aggiornamenti: la notizia è stata diffusa stamane dai colleghi del IlMattino.

LEGGI ANCHE: Bambino di 18 mesi tenuto in gabbia con armi e droga: genitori arrestati

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLIZON (clicca qui e metti mi piace alla nostra pagina ufficiale social).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.