Paolo Ascierto come Maradona: ecco il murales di Jorit

Jorit

Paolo Ascierto venerato come Maradona, arriva il murales di Jorit Agoch:  “Difendiamo e miglioriamo il Servizio sanitario pubblico nazionale”. Un bellissimo gesto di solidarietà.

ATTUALITÀ- Non solo a Pompei, non solo a Napoli, ma in tutto il mondo. Sarà l’era de “La mano de Dios” di Paolo Ascierto come quella de “El pibe de oro” di Diego Armando Maradona? Ancora una volta l’arte si conferma simbolo di fratellanza e positività in uno scenario angoscioso, a farlo è stato Jorit Agoch.

Ciro Cerullo, meglio noto come Jorit, è uno street-artist di Napoli. Riconosciuto da critici internazionali come Achille Bonito Oliva, tanto che la sua attività artistica e i suoi messaggi di natura sociale sono divenuti oggetti di studio nelle università.

L’ artista napoletano coltiva un profondo realismo e in questi giorni ha omaggiato il ricercatore napoletano Paolo Ascierto, schierandosi dalla sua parte. (LEGGI QUI IL DIBATTITO TRA ASCIERTO E GALLI)

Ascierto è direttore delI’istituto nazionale – per lo studio e la cura dei tumori – Giovanni Pascale di Napoli. Inoltre, è a capo dell’equipe all’Ospedale Cotugno per la sperimentazione del farmaco Tolicizumab, per combattere le infiammazioni polmonari causate dal Coronavirus.

Il medico, originario di Solopaca, è ritratto da Jorit con i segni rossi sulla guancia tipici della “Human Tribe”.

Con questo Murales, l’artista ha lanciato un segno ben chiaro: apprezzare il duro lavoro del ricercatore campano e sostenere i cittadini di Napoli -come di tutto il mondo- nell’emergenza epidemica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: FILM, QUALI VEDERE IN QUARANTENA? I CONSIGLI DI NAPOLIZON

Resta sempre aggiornato per non perderti tutte le notizie: Cronaca, Politica, Eventi, Attualità, Sport, SSC NAPOLI, Cultura. (clicca qui)