13 Novembre 2020

Ottaviano corre ai ripari, nuove restrizioni per il comune

coronavirus

Ottaviano corre ai ripari, troppi contagi. Il sindaco Luca Capasso provvede alle nuove restrizioni. Ecco quanto dichiarato nelle ultime ore

OTTAVIANO – Negli ultimi giorni sono stati registrate 103 positività nella comunità vesuviana.

Ad oggi, in totale, si contano 573 casi di Covid in quel di Ottaviano. 

Alla luce dell’attuale condizione, dunque, è bene correre ai ripari per allentare la diffusione del virus ed ecco che scattano nuove regole.

Difatti, dalla giornata di domani – annuncia il sindaco di Ottaviano – sabato 14 novembre, saranno valide su tutto il territorio comunale nuove norme di restrizione.

Luca Capasso ha comunicato i provvedimenti nella giornata di ieri sera.

Ecco quanto dichiarato sul profilo ufficiale di Facebook:

“Si è appena concluso un incontro con l’Unità di crisi comunale, organizzato per fare il punto della situazione sull’emergenza sanitaria in atto. Di concerto con i componenti dell’Unità di crisi, firmerò domani le seguenti ordinanze, che andranno in vigore da SABATO 14 NOVEMBRE su tutto il territorio di Ottaviano.”

I PROVVEDIMENTI

Obbligo per tutti gli esercizi commerciali di esporre la certificazione settimanale di avvenuta sanificazione dei locali;

Divieto di fumo in tutti gli spazi pubblici;

Divieto di circolazione in automobile con a bordo più di due persone, fatta eccezione per i conviventi;

Divieto di circolazione dalle ore 18.00 alle ore 05.00 per tutte le moto, i motocicli, gli scooter e le minicar con alla guida minori di anni 18, salvo comprovati motivi di necessità (lavoro e salute) come da DPCM;

Obbligo per bar ed altri esercizi di ristorazione di uso di prodotti monouso biodegradabili.

Conclude: “In queste ore stiamo provvedendo alla sanificazione del territorio, desidero ringraziare il personale della Gpn e i volontari della Protezione civile per il lavoro che stanno svolgendo. Nel grafico, il riepilogo del 9, 10 e 11 novembre.”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO: “ZONE ROSSE CAMPANIA: LA DECISIONE DI DE LUCA

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON NAPOLI.ZON, CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.