Ospedale San Paolo, muore dopo ore di attesa: la denuncia

ospedale san paolo

Ospedale San Paolo di Fuorigrotta: un uomo di 72 anni muore in pronto soccorso dopo 6 ore di attesa. Aperta un’inchiesta nei confronti del nosocomio

NAPOLI – Presunto caso di malasanità all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. Nella serata di sabato, 9 febbraio, un uomo è deceduto all’interno del pronto soccorso.

La vittima, 72enne, era giunta alle ore 14.30 in ospedale lamentando forti dolori addominali. Al triage, gli è stato assegnato un codice giallo.

Tuttavia, l’uomo ha aspettato ben 6 ore prima di essere visitato da qualcuno. Solo quando la situazione del paziente si è aggravata, i sanitari si sarebbero occupati di lui. Purtroppo l’uomo, intorno alle 21 di domenica, è deceduto.

I familiari hanno, immediatamente, sporto denuncia nei confronti del nosocomio. Gli agenti della Polizia hanno dato avvio alle indagini e disposto il sequestro della cartella clinica del paziente.

Si tratta di chiarire le cause del decesso e se quest’ultimo poteva essere evitato con un intervento tempestivo.

Dalle prime ricostruzioni, il 72enne era giunto al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo già tre giorni prima, lamentando gli stessi sintomi.