Ospedale San Gennaro, protesta contro la chiusura



ospedale san gennaro

Chiusura dell’Ospedale San Gennaro, scendono in piazza i cittadini.

Rione Sani, piazza San Gennaro dei Poveri. Un intero quartiere si erge a ridosso dell’ormai storica struttura ospedaliera dell’ Ospedale San Gennaro. I tagli alla Sanità promossi dal piano De Luca in attuazione da quanto previsto dalla precedente giunta Caldoro, ne prevedono la chiusura, ma i residenti protestano. Rispondono all’appello lanciato sui social da Eleonora De Majo, rappresentante della lista Dema e Consigliere Comunale del Comune di Napoli. Si riuniscono in corteo, bloccano il traffico, occupano il presidio sanitario e restano in attesa dell’arrivo dei camion per impedire lo smantellamento della struttura.

All’interno dell’ospedale, medici e infermieri sostengono la protesta. Giù in strada, accanto ai comuni cittadini, il parroco del quartiere Padre Alex Zanotelli e Ivo Poggiani, presidente della III Municipalità, mentre interviene sui social lo stesso Sindaco De Magistris. Il presidente della Regione Vincenzo De Luca incontrerà nelle prossime ore il direttore generale dell’Asl di Napoli per discutere del futuro del San Gennaro, polo sanitario di eccellenza e raro presidio di legalità sul territorio. Per adesso, la protesta continua.

Leggi anche