12 Luglio 2021

Orrore in ospedale, uomo di 75 anni accoltella un chirurgo per una diagnosi

Uomo accoltella chirurgo in ospedale

Una vera scena dell’orrore si è verificata in ospedale, dove un uomo di 75 anni accoltella un chirurgo per una diagnosi

UOMO ACCOLTELLA CHIRURGO – Una vera scena dell’orrore si è verificata quest’oggi in un ospedale di Milano, dove un uomo di 75 anni ha accoltellato un chirurgo. Secondo quanto riferito dal quotidiano on-line “cronache della Campania”, l’elemento che ha causato l’ira dell’uomo è il mancato convincimento della diagnosi. Il tutto si è verificato intorno alle 14 di oggi, presso il Policlinico San Donato, provocando paura all’interno della struttura sanitaria.

L’autore della vicenda ha utilizzato un coltello da cucina con una lama lunga circa 20 cm.
Al momento, le forze dell’ordine stanno lavorando per scoprire se l’arma era in possesso dell’uomo prima di entrare nella struttura oppure se appartenga all’ospedale.

Il chirurgo di 62 anni, vittima dell’episodio, è stato salvato dall’intervento repentino dei suoi colleghi che, per evitare la morte per dissanguamento, hanno curato la lesione dell’arteria femorale.

Infine, l’uomo di 65 anni è stato fermato e arrestato dalle autorità competenti.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le news di cronaca, politica, coronavirus, cultura, musica, cinema, tv, arte e sport, riguardanti Napoli e tutta la provincia, seguici assiduamente sul nostro sito e sui nostri profili social(Facebook, Instagram e Twitter).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.