Opere pittoriche “Made in sud” al Castel dell’Ovo

opere
foto tratta da Napolitoday

Al Castel dell’Ovo, il comico di Made in sud Mariano Bruno e Rosanna Avenia presentano “Dalla testa ai piedi”, opere pittoriche bipolari

Dal 3 al 19 giugno presso la Sala delle Carceri a Castel dell’Ovo verranno esposte le opere pittoriche bipolari dell’artista Mariano Bruno, attore e comico di Made in sud, e Rosanna Avenia.

L’inaugurazione della mostra, a cura di Augusto Ozzella e Giuliana Sarno, è programmata per le 17 del 3 giugno. Mostra a cui parteciperanno molti artisti dello spettacolo, dell’imprenditoria, di varie professioni e di cultura.

La mostra si intitola “Dalla testa ai piedi” difatti ha ad oggetto il dualismo della società contemporanea.
In tutto sono 40 quadri composti da volti e teste dipinti da Rosanna Avenia, mentre gli arti inferiori e le scarpe da Mariano Bruno.

Una rappresentazione che vuole mettere in risalto la voglia di un unione tra Nord e Sud e fra le diverse fasce sociali. 

Difatti i volti raffigurano i diversi stati d’animo delle persone e tutti i problemi che affliggono la società, mentre le gambe  raffigurano il motore della vita, una parte del corpo umano molto importante che permette di muoversi, di camminare, andare avanti e fare qualsiasi cosa pur di raggiungere il proprio obiettivo.

Ed è dalla città di Napoli, nonché città natale di entrambi gli artisti, che inizierà il percorso di questa mostra che diventerà itinerante perché sottolineano varie caratteristiche di Napoli come il legame che c’è tra il ceto borghese e quello popolare, la sua caoticità, l’arte creativa e l’energia incontrollabile  rappresentata da artisti di filoni e tendenze culturali capaci di introdursi in uno scenario internazionale.