Niente inceneritore a Napoli Est

inceneritore
Napoli Est

L’ Amministrazione regionale restituisce al Comune il terreno in cui doveva sorgere l’ inceneritore di Napoli est voluto da Caldoro

Salta il progetto per la realizzazione dell’ inceneritore di Napoli Est, voluto dalla precedente amministrazione regionale guidata da Stefano Caldoro e da sempre avversato dall’ amministrazione comunale. Come già annunciato in campagna elettorale dall’ ex sindaco di Salerno e neo governatore Vincenzo De Luca, il progetto per la realizzazione dell’ impianto nella periferia della Città, è stato definitivamente abbandonato. Il terreno su cui doveva sorgere l’ inceneritore è stato restituito all’ amministrazione comunale.

view.php
Inceneritore – Foto di repertorio

A comunicare la decisione, una lettera del Vice Presidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola, indirizzata al Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris che commenta così  la scelta dell’ amministrazione regionale: “Dalla Regione primi e importanti segnali concreti”.
Ora l’ attenzione si pone sull’ altro impianto previsto dalla precendente amministrazione, da realizzarsi nel territorio del Comune di Giugliano.