New York Times: “Napoli modello politico per l’Europa”

New York Times

Il New York Times guarda a Napoli come modello politico per l’Italia e per l’intera Europa. Ne ha parlato il sindaco De Magistris, intervistato dalla testata americana

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha rilasciato una lunga intervista al New York Times, che uscirà nei prossimi giorni. Al centro del dibattito il cambiamento della città e il modello politico che Napoli sta rappresentando per l’Italia e per tutta l’Europa.

Da parte della stampa internazionale c’è un interesse sempre più forte a comprendere che cosa sta accadendo a Napoli. Oggi accanto alla domanda ad esempio su Gomorra, si affianca la curiosità di capire come abbiamo reso possibile il riscatto di Napoli, come abbiamo realizzato la partecipazione popolare. Vogliono sapere quale è il segreto del modello Napoli”, ha affermato il sindaco, sottolineando come “l’interesse della stampa estera non è importante per me, ma lo è per la città e per il protagonismo che sta avendo“.
Il racconto di Napoli sta profondamente cambiando sia perché da parte degli organi di informazione c’è una lettura più plurale e corretta, sia perché i milioni di turisti che stanno venendo poi raccontano la Napoli che hanno visto. Qui c’è un riscatto materiale attraverso il riscatto popolare, morale e dell’umanità“, ha concluso il primo cittadino.
De Magistris ha anche risposto alle belle parole che il neo presidente eletto della Repubblica francese Macron ha speso per Napoli, dicendo che si tratta della città più bella del mondo. Ad AdnKronos ha commentato:”Non posso che esserne onorato e lo ringrazio, da sindaco e da napoletano. Mi auguro che quanto prima possa farci visita“.
Napoli e la Francia, riflette de Magistris, «d’altra parte hanno legami storici, basti pensare alle parole straordinariamente belle spese da Stendhal quando visitò la nostra città. E ancora oggi ci sono tratti in comune: Napoli e Parigi sono infatti le uniche due città europee che hanno attivato e concluso il processo di ripubblicizzazione dell’acqua“.