Neonata di 480 grammi operata al Policlinico di Napoli

neonato

Neonata di 480 grammi nata prematura viene sottoposta nei giorni scorsi ad un intervento chirurgico al cuore per consentirle la sopravvivenza

Neonata di 480 grammi operata al Policlinico di Napoli–  Nei giorni scorsi è avvenuto un caso clinico unico in Campania e tra pochissimi in Italia : infante nasce dopo appena 22 settimane di gestazione con un peso di soli 480 grammi. Per garantirle la sopravvivenza è stato indispensabile effettuare un intervento chirurgico al cuore, al fine di separare la circolazione sistematica da quella polmonare.

I medici hanno preferito operare la neonata nel reparto di terapia intensiva del Policlinico di Napoli, con attrezzature specifiche, reputando un trasferimento troppo rischioso. L’intervento, durato poco meno di 20 minuti ma molto delicato e difficile per il peso della neonata, è stato eseguito, secondo quanto riportato da Il Mattino, dal professore Gaetano Palma responsabile della cardiochirurgia pediatrica, coadiuvato dal cardiochirurgo Raffaele Giordano e dall’anestesista Giuseppe Cortese.

Lo stesso chirurgo Palma ha definito questo un caso da “record”, aggiungendo anche che: “l’intera equipe di cardiochirurgia pediatrica della Federico II, (composta dai dottori Sergio Palumbo, Sabato Cioffi, Veronica Russolillo e Marco Mucerino) si è recata sia presso la Tin della Federico II che in altre strutture ospedaliere regionali per effettuare sul posto diagnosi e interventi in prematuri di bassissimo peso che non sono trasportabili per le gravi condizioni cliniche”. Successivamente all’esito positivo dell’operazione, la piccola è stata affidata alle cure scrupolose dei neonatologi.