Napoli, sprint finale per un sogno atteso da 30 anni: lo scudetto!

scudetto
Festeggiamenti per lo scudetto del Napoli.

Il Napoli ci crede allo scudetto e farà di tutto per conquistare il successo

SCUDETTO NAPOLI: ORA TUTTO E’ POSSIBILE – Dopo la tanto attesa e desiderata vittoria del Napoli a Torino contro la Juventus, cosa che non succedeva da ben 9 anni, si sono completamente riaperte le speranze per la lotta scudetto: il Napoli adesso è a solo un punto di distacco dalla Juve. La Lega Serie A ha deciso, grazie alla richiesta del presidente Aurelio de Laurentiis, che si giocheranno in contemporanea le partite di Juventus e Napoli nelle ultime due giornate. La contemporaneità, prevista da regolamento solo nell’ultimo turno, verrà quindi estesa al penultimo. Ciò significa che Roma-Juventus e Sampdoria-Napoli, in programma nella 37a giornata di campionato, si giocheranno entrambe alle 20.45 di domenica 13 Maggio, in una serata che si annuncia densa di emozioni.

Le ultime giornate

Partono quindi adesso ufficialmente “le quattro giornate di Napoli” , momento cruciale del campionato, dove gli azzurri attenderanno al varco i bianconeri per sperare in un sorpasso che vorrebbe dire certezza che il sogno scudetto si stia avvicinando sempre di più. La sfida tra i due club ora diventa davvero avvincente. Il Napoli arriva con un morale carico a mille per la vittoria di Torino e per i lunghi festeggiamenti con i tifosi prima e dopo la partita. La Juventus d’altra parte è ancora prima in classifica e i tifosi chiedono un ultimo sforzo ai loro beniamini, che dopo aver litigato animatamente con il loro allenatore, devono ritrovare la calma e la concentrazione. 

La Juventus dovrà giocare contro l’Inter che è in trepida attesa di conquistare una posizione che le possa garantire l’entrata in Champions per il prossimo anno e gridare vendetta per i 20 anni trascorsi dopo l’episodio Iuliano-Ronaldo che costò lo scudetto ai nerazzurri per un rigore non ottenuto. D’altra parte il Napoli giocherà domenica pomeriggio alle 18 a Firenze e avrà la spinta dei suoi tifosi che in tantissimi si recheranno nel capoluogo toscano per sostenere la propria squadra. La Fiorentina non vorrà però regalare nulla al Napoli per cercare di ottenere la qualificazione in Europa League in quanto il Milan è già automaticamente qualificato, grazie alla finale di Coppa Italia, e resta quindi a disposizione un solo posto per l’accesso in Europa per il prossimo anno.

Campionato dunque ancora tutto aperto grazie al Napoli che fino all’ultimo minuto proverà l’aggancio e il sorpasso ai bianconeri, per un successo atteso e desiderato davvero per troppo tempo; i tifosi ora ci credono e saranno al fianco della squadra per vivere tutte le emozioni finali di questo campionato!

Leggi anche juventus-napoli, il trionfo della giustizia e della speranza