Napoli, ritiro finito

napoli

Napoli, il ritiro punitivo deciso dal Presidente De Laurentiis all’ indomani della sconfitta in Coppa Italia con la Lazio è terminato e i calciatori potranno tornare a casa

La decisione è stata assunta dopo un colloquio telefonico tra lo stesso Presidente e Cristian Maggio in rappresentanza della squadra, così come recita il comunicato ufficiale della Società: “Al termine dell’allenamento odierno, il Presidente Aurelio De Laurentiis e Christian Maggio, si sono chiariti sul ritiro e hanno concertato di comune accordo che i calciatori ritornino a casa questa sera. Tra il Presidente e la squadra è stato siglato un patto d’acciaio per il rispetto degli impegni, che porti a onorare la maglia con il fine di chiudere la stagione raggiungendo i migliori risultati possibili. Il Presidente, che ha parlato con Maggio telefonicamente, ha idealmente stretto la mano a lui e all’intera squadra che, insieme a Rafa Benitez, è pronta per tutti i prossimi impegni, con il massimo della professionalità e della concentrazione”.

NapoliUn premio dunque, un premio alla concentrazione e alla determinazione dimostrata negli ultimi due incontri di campionato con Fiorentina e Cagliari e durante l’ importantissima trasferta di Wolfsburg, segno che il ritiro punitivo voluto da ADL, ha prodotto i suoi frutti e che il Napoli può riprendere la propria marcia in questo rush finale di stagione.