Napoli, da Bacca a Milik: quattro ipotesi per il post Higuain

higuain

L’emergenza è sostituire Higuain. Impossibile cercare sul mercato un centravanti di pari valore, ma il Napoli è già a lavoro

Il Napoli perde Gonzalo Higuain, ma intasca ben 94,7 milioni di euro dalla sua cessione. Soldi che in parte saranno investiti per acquistare un nuovo centravanti. Il Ds azzurro Cristiano Giuntoli ha avviato ufficialmente i contatti con Carlos Bacca: il Napoli ha offerto al Milan 20 milioni di euro più il cartellino di Omar El Kaddouri, proposta rifiutata perché i rossoneri chiedono 30 milioni di euro.

Anche Mauro Icardi stuzzicherebbe la fantasia del Napoli: la società partenopea ha offerto all’Inter 30 milioni di euro più il cartellino di Manolo Gabbiadini (contropartita gradita a Mancini), proposta rispedita al mittente dai nerazzurri che chiedono 50 milioni di euro.

Il sogno di Aurelio De Laurentiis, come è avvenuto 3 anni fa con Higuain, potrebbe essere un altro Galácticos come Karim Benzema: per la punta francese il Real Madrid chiede 50 milioni di euro per il cartellino che, uniti a un ingaggio altissimo (8,8 milioni di euro a stagione fino al 2019), rendono l’operazione molto complicata.

Ultima, ma non meno importante, l’ipotesi Arkadiusz Milik, con l’attaccante dell’Ajax già nelle scorse settimane in orbita Napoli.