24 Gennaio 2023

Napoli: maxi operazione della Polizia. Ecco di cosa si tratta

ARRESTO AL VOMERO

NAPOLI.Nella notte del 22 gennaio, si è svolta una maxi-operazione della Polizia di Stato volta al contrasto del recrudescente fenomeno della guida sotto l’effetto di droga ed alcool.

Secondo quanto riporta il comunicato della Questura di Napoli, il corposo dispositivo, disposto dal Ministero dell’Interno, denominato “drogometro”, si è svolto nei pressi di piazza Vittoria e di piazza San Pasquale di questo capoluogo ed ha visto impegnati gli agenti della Polizia Stradale di Napoli, del Distaccamento Polizia Stradale di Nola, delle volanti della Questura di Napoli e del personale medico-sanitario della Polizia di Stato. 

NAPOLI: I CONTROLLI

Una vera e propria task-force che, nonostante le avverse condizioni meteo, ha portato al controllo di oltre 21 veicoli e 56 persone, alla contestazione di nr. 4 verbali per la guida sotto l’effetto di alcool (art.186 CdS) e nr. 1 per la guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti (art. 187 CdS), con conseguente denuncia in stato di libertà ed al ritiro di nr. 5 patenti di guida, nonché a nr. 60 punti patente decurtati complessivamente per i motivi sopra indicati. 
La guida sotto l’effetto di alcool e droga, oltre a costituire una violazione sanzionata severamente dal Codice della Strada e dal codice penale, è causa principale, insieme all’alta velocità, dell’elevato numero di incidenti stradali gravi, spesso con esito mortale.
Una attività non solo finalizzata a garantire la sicurezza degli automobilisti che si muovono sulle strade, ma anche volta ad intensificare i controlli di legalità in materie particolarmente sensibili e sentite dalla collettività.

Leggi anche: Movida Napoli: controlli al Vomero, Chiaia e centro storico