Napoli: i Carabinieri arrestano giovanissimo spacciatore

Napoli
Immagine di repertorio (Si ringrazia Padova Oggi)

Napoli: i carabinieri della stazione di Portici hanno arrestato un ragazzino per la vendita e la detenzione di sostanze stupefacenti

Napoli– Questa mattina, i carabinieri della stazione di Portici hanno arrestato un giovanissimo spacciatore. A riportarne la notizia dell’arresto nella città vesuviana, Il blog Giustizia News24.

Il 17enne, originario di Somma Vesuviana, era in possesso di 100 grammi di marijuana e si trovava sul Molo del Beverello.

I suoi clienti sarebbero dovuti arrivare dalle isole di Ischia e Procida per acquistare le sostanze stupefacenti.

Napoli
Si ringrazia Giustizia News24 per la foto

I carabinieri, che si trovavano sul posto, hanno notato il ragazzo aggirarsi in modo sospettoso. Così il giovane pusher, per sfuggire alle forze dell’ordine, ha tentato la fuga per via Marina ma è stato successivamente fermato.

Ora il 17enne si trova in un centro di prima accoglienza sui Colli Aminei.

L’accusa è di detenzione e spaccio di droghe.