NAPOLI – FROSINONE 4-0 Le Pagelle

Epilogo trionfale per il Napoli di Sarri. Higuain batte il record di reti segnate in tutta la storia della serie A. Una serata perfetta. Si va in Champions League.

Ecco le pagelle di Napoli.Zon per la partita Napoli – Frosinone.

REINA – 8.5  Molti del nostro Pepe ricordano qualche disattenzione. Noi ricordiamo la sicurezza che per tutto il campionato ha dato alla nostra difesa. La crescita esponenziali dei vari Koulibaly , Hisay, Chiriches, Albiol passa anche dalle sue urla. LEADER MAXIMO

HISAY 8  Arrivato a Napoli nello scetticismo generale, ha disputato un campionato eccellente diventando un inamovibile. Ragazzo umile dentro e fuori dal campo.

KOULIBALY 9.5 Una MONTAGNA. E’ stato autore di un campionato FANTASTICO. Non ci sono aggettivi per esprimere la grandezza di questo centrale.

CHIRICHES 7.5 Quando è stato chiamato in causa ha risposto sempre presente sfoderando prestazioni di altissimo livello. Un solo errore in tutto il campionato contro il Chievo, che poi si è fatto perdonare siglando il gol del vantaggio. CONTE VLAD

GHOULAM 7.5 Sulla fascia sinistra è stato preziosissimo. Ha macinato kilometri e kilometri senza mai un attimo di sosta.

ALLAN 9 Basso di statura, un GIGANTE in mezzo al campo. Ha polmoni infiniti. Ad Agosto fu definito l’ennesimo Bidone di Pozzo. Ha risposto sfoderando un campionato UNICO.

JORGINHO 9 Tutti lo volevano in partenza ad Agosto. Era un pacco. Era inutile. Il mister lo ha preso, lo ha messo in un centrocampo a 3 e ne ha fatto un regista di una classe immensa.

CALLEJON 9 Lo abbiamo visto in ogni parte del campo. Ha fatto il difensore, l’assist man, il goleador. E’ stato uno dei migliori come rendimento per tutta la stagione (ad esclusione del Mostro Sacro che indossava la n.9)

HAMSIK 9 Il CAPITANO. Quando si è trattato di tirar fuori le unghie lo ha fatto. E’ Maturato tantissimo sia tatticamente che caratterialmente. Un CONDOTTIERO.

INSIGNE 8.5 E’ stato un anno molto positivo per il talento di Frattamaggiore.

HIGUAIN 10 E LODE – Il voto per il MOSTRO SACRO è anche riduttivo. Ha battuto ogni record. 36 gol in 32 partite disputate. NESSUNO come LUI nella storia del calcio italiano. Il più forte attaccante ad aver mai vestito la maglia azzurra. Ad Agosto lo davano per triste, ubriacone, in sovrappeso.. ha risposto in silenzio accettando una sfoda non facile con Mister Sarri. CAMPIONE ASSOLUTO!

Napoli's forward Gonzalo Higuain celebrates with his head coach Maurizio Sarri sfter scoring the second goal of the Italian Serie A soccer match between Atalanta Calcio and SSC Napoli at 'Atleti Azzurri d'Italia' Stadium in Bergamo, 20 December 2015. ANSA/ MAGNI

SARRI 10 E LODE. Gli hanno dato del provinciale, del mediocre, dell’ignorante. Ha insegnato il calcio a tutta Italia. Il Napoli che ha espresso il più bel gioco di sempre. Ha dovuto gestire campioni Mondiali alla sua seconda esperienza in serie A. MAESTRO VENERABILE.

Da tutti noi: GRAZIE RAGAZZI, SI VOLA IN CHAMPIONS DALLA PORTA PRINCIPALE!