Spiacevole episodio a Mondragone: sfottò di cattivo gusto da parte dei tifosi Juventini con i manichini del Napoli impiccati

MONDRAGONE – È ormai ufficiale: la Juventus ha vinto il settimo scudetto consecutivo. La notte di festeggiamenti, però, non è stata alquanto sportiva. Non sono mancati gestacci e offese ma il punto di più cattivo gusto è stato toccato a Mondragone, nel casertano.

Infatti, alcuni tifosi della Juventus hanno messo in scena uno sfottò che ha fatto indignare i tifosi partenopei.

Come si può notare dalla foto, ampiamente girata in rete, su un cavalcavia sono state appese tre sagome di calciatori del Napoli a simboleggiare un’impiccagione. Lo striscione posto accanto recita: «Avevano un sogno nel cuore». Una frase che prende chiaramente di mira il coro cantato negli ultimi mesi dai tifosi azzurri.

Il gesto, macabro e volgare, potrebbe essere la risposta ad un altrettanto incivile messaggio da parte dei partenopei. Sul Monte Petrino è, poco prima, apparsa la scritta “Juve m…a”.