7 Dicembre 2022

Michele Merlo: rubati omaggi dei fan dalla tomba

Rubato un anello, una tazza e un pupazzo. La vicenda è stata denunciata dalla madre del cantante

michele merlo

La tomba di Michele Merlo, il cantante che il 6 giugno 2021 perse la vita per una leucemia fulminante e su cui è in corso un’indagine per omicidio colposo, è stata saccheggiata: rubati alcuni oggetti posti dai fan. A denunciare la vicenda è stata la madre del cantante, Katia Ferrari. Il fatto è avvenuto nel cimitero Comunale di Rosà a Vicenza.

La madre di Michele Merlo si è sfogata sui social dopo aver scoperto l’accaduto: “Sono già arrabbiata con il mondo dove purtroppo devo e sto sopravvivendo. Ma ancora di più con chi si permette di prendere i regali di Michele”.

Dalla tomba sono stati sottratti come detto alcuni oggetti posti dai fan, tra cui un anello con la “M” e una tazza con un bassotto. La madre ha continuato mandando un messaggio ai colpevoli dell’accaduto: “Per chi fosse stato: è un gesto veramente ignobile!!! Devi solo vergognarti”

Michele Merlo: il perché della denuncia

Il cantante aveva manifestato dei sintomi pochi giorni prima del suo decesso; sintomi che sono stati sottovalutati ed è per questo, secondo molti, che il 28enne poteva essere salvato. Da qui la lotta di Domenico Merlo, il padre di Michele: “Ho perso il mio unico figlio. Non riesco a superarlo. Da un anno sono arrabbiato. Per questo non lascerò mai perdere e lotterò finché i responsabili non pagheranno. Non per vendetta, ma per impedire che altri debbano affrontare ciò che è abbiamo patito noi”.

Fonte: TgCOM.

Potrebbe anche interessarti: “Frana Ischia, oggi i funerali di Eleonora e Salvatore”.