23 Giugno 2021

Metro Napoli, i nuovi treni spagnoli sono difettosi

metro napoli

Metro Napoli, dopo il contratto firmato con la società spagnola CAF i treni metropolitani spagnoli iniziano a dare i primi problemi

Napoli – Che i treni metropolitani a Napoli siano insufficienti per accogliere la richiesta e il numero sempre massiccio di viaggiatori è ormai risaputo. Quello che non tutti sanno è che il comune di Napoli da ormai tre anni ha firmato un contratto con la società spagnola CAF, la quale si sarebbe impegnata nei tre anni a fornire almeno 7 treni metropolitani per la metropolitana di Napoli.

I treni sono arrivati, con enorme fatica, ma ad essere un problema consistente è la loro qualità e inefficienza. Infatti, i nuovi convogli prodotti dalla società spagnoli, non sono mai stati messi in funzione perché inadatti. Un paradosso che ha lasciato ancor più indignati i cittadini napoletani che da anni lottano contro le continue sfide proposte dalla scarsa efficienza dei mezzi. La conseguente denuncia dei sindacati sulla difformità di venti treni spagnoli sembra essere la prova di questa situazione limite. In particolar modo, non sono tardate ad arrivare le parole di Francesco Falco, segretario della Faisa Cisal così come riportato anche da Ansa.it:

C’è un problema tecnico di tenuta della rete rispetto all’assorbimento di energia dei nuovi treni, che è maggiore di quello che la rete riesce a reggere, e c’è un problema nell’ apertura delle porte. Quando potrebbero cominciare a funzionare i nuovi treni ? Non c’è una data, ci sono problemi da risolvere e l’ANM, che ha subito dal Comune un taglio di 10 milioni nel contratto di servizio, ha una gestione deficitaria. Il sindaco de Magistris aveva promesso che i trasporti di Napoli sarebbero diventati come quelli del Giappone, ma ha sbagliato Paese, forse voleva dire il Congo“.

Non sono mancate, in aggiunta, le parole del vicesegretario regionale di ORSA, Fabio Cuomo che in vista della riapertura delle scuole a settembre prevede un collasso generale della situazione non avendo a disposizione convogli a sufficienza.

LEGGI ANCHE: Qualiano, il sogno di una metropolitana che potrebbe realizzarsi

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITÀ, POLITICA, CULTURA, SPORT, NAPOLI FEMMINILE, UNIVERSITÀ, MANIFESTAZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO: CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.