Maradona, restyling del murales ai Quartieri Spagnoli

Maradona
Un momento del restauro del murales dedicato a Diego Armando Maradona reso celebre dalla conquista del primo scudetto della squadra di calcio partenopea all'epoco di proprietà del costruttore Corrado Ferlaino, Napoli, 27 Febbraio 2016. ANSA/CESARE ABBATE/

Murales di Maradona, partiti i lavori di restyling ai Quartieri Spagnoli per restaurare l’immagine del Pibe de oro

E’ cominciato stamane ai Quartieri Spagnoli il “restyling” del murales di Diego Armando Maradona. I fondi per restituire volto e immagine al campione degli scudetti del Napoli, ritratto su un palazzo, sono stati ricavati da una raccolta promossa da Salvatore Iodice e Salvatore Visone. Circa mille euro per un’ operazione voluta dai tifosi per omaggiare l’argentino, trascinatore del Napoli degli anni ’80.

Era da tempo che Iodice, artista proprietario di una bottega in quei vicoli, voleva metter mano al progetto di street art. I lavori sono stati resi possibili grazie all’intervento dell’assessore alle Politiche Giovanili e alla Creatività del Comune di Napoli, Alessandra Clemente:” Ci vedemmo nella sua bottega dopo Natale e decidemmo di ridare colore ad una delle più vecchie forme di street art che ci sono in Italia“, afferma il politico. Il disegno che riproduce Maradona fu infatti realizzato quasi 30 anni fa, nel periodo degli scudetti del Napoli.