26 Novembre 2020

Maradona diventa un angelo a San Gregorio Armeno

Maradona

L’arte dei presepiai di San Gregorio Armeno si unisce al cordoglio per Maradona. La classica statuetta si arricchisce di ali e il campione diventa un angelo

Luciano Capuano, uno degli artisti artigiani di San Gregorio Armeno, ha esposto all’esterno della sua bottega un altarino per omaggiare e per ricordare Diego Armando Maradona. Le immagini del numero 10 sono esposte per la celebre strada dei presepi dove da sempre la statuetta del campione è tra le più richieste.

Nonostante la chiusura a causa dell’emergenza Covid, i maestri artigiani non hanno perso l’occasione per rappresentare con la propria arte la stima per el Pibe. E così la classica statuetta si arricchisce di ali e Maradona diventa un angelo.

“Maradona era uno di famiglia. Questo tributo è come quello che avremmo fatto a un nostro parente. Io e mio fratello regaleremo una natività alla moglie di Maradona Claudia Villafane e alle figlie di Diego, Dalma e Giannina, che lo amavano in un modo unico. Io sono cresciuto con lui, da piccolo ho fatto il buco all’orecchio perché lo aveva lui. Grazie a Maradona Napoli ha vinto, per la prima volta era sul tetto del mondo. Non riesco a trattenere le lacrime”.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON.

Fonte: cronache della Campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.