Mana In Naples dal 28 maggio al 20 giugno

Mana

Mana In Naples è un’iniziativa guidata da Art1307 che mette in relazione due mondi diversi ma simili attraverso il mare e l’arte: dalla California alla Campania

La Campania al centro del mondo. Un evento che inonda la nostra regione. Infatti un’onda anomala e lunghissima collega la costa californiana e campana. Una decina di surfisti americani e provenienti dallo stato della California grazie ad Art1307, hanno approfittato di quest’iniziativa e sono arrivati nel bel paese per sottoporsi a una performance a Sorrento e per fare parte di una mostra tutta napoletana. Insomma, si tratta di un doppio appuntamento con questi sportivi già protagonisti del film Mana di Eric Swenson. Gli stessi si sono esibiti quest’oggi a Sorrento insieme ad altri colleghi surfisti napoletani che hanno voluto partecipare alla produzione di un’opera a “moltissime mani”. Questa produzione si è tenuta presso le sale dell’Art Hotel Gran Paradiso, poi quest’opera entrerà a far parte della collezione permanente dell’albergo. Il 28 alle ore 19, presso Villa Donato a Napoli, si tornerà a surfare per la collettiva “Mana in Naples“.  Mana

Angeles Craig Skibs Barker, Casper Brindle, Ben Brough, Alex Couwenberg, Ned Evans, Steve Fuchs, Eric Johnson, David Lloyd, Ken Pagliaro e Alex Weinstein sono i surfisti che atterreranno in Italia. Tutto dovuto alla grande collaborazione della Istituzione Italiana Art1307, di Napoli,con il Museo di Lancaster di Arte e Storia. La mostra registra il patrocinio del Consolato degli Stati Uniti d’America a Napoli. La mostra italiana è curata da Cynthia Penna e Andi Campognone e potrà essere visitata fino al 20 giugno 2015, nelle sale della splendida dimora del Settecento, nel cuore della Napoli antica (Piazza Sant’Eframo Vecchio). In quell’occasione sarà proiettata in loop il docufilm americano “Mana”  della durata di circa un’ora. Mana

Il film Mana di Swenson si pone l’obiettivo di mettere in mostra i dieci surfisti americano che condividono la loro abilità e affinità del surf con le loro interazione con le dinamiche del mare che influenzano le loro opere d’arte. Il lungometraggio è stato girato a Kona, Hawai, California. Altro obiettivo del film Mana è di condurre gli spettatori in un viaggio attraverso stili, studi e processi creativi di solo dieci surfisti-artisti uniti nella visione del mondo ma guidati dalla famiglia, dall’amicizia, dalla passione.

Quindi tenetevi tutti liberi dal 28 maggio al 20 giugno per poter essere testimoni di un evento più unico che raro. Tutti a Villa di Donato per assistere alla mostra “Mana Naples”.