Ven - 30 Luglio 2021
HomeAttualitàMalaga: napoletani fermati all'aeroporto senza moduli

Malaga: napoletani fermati all’aeroporto senza moduli

Covid-19

Italia
78,484
Totale casi Attivi
Updated on 30 July 2021 7:25

Undici napoletani di ritorno da Malaga non sono riusciti a partire, la compagnia aerea li ha definiti “persone sgradite” con una mail

Napoli. Ciò che è accaduto lo scorso 9 giugno ad un gruppo di undici napoletani ha dell’inverosimile. Durante il rientro in patria da Malaga, le undici vittime di tale disavventura sono state letteralmente bloccate all’aeroporto. La polizia aeroportuale in collaborazione con gli hostess di volo hanno ritenuto opportuno fermare l’intero gruppetto poiché mancavano gli appositi moduli Covid. Ai passeggeri è stato impedito di compilare il formulario necessario alla partenza, pertanto lo sbarramento al gate è stato immediato.

Tra le undici persone a Malaga era presente anche l’architetto Angela Fusco che indignata per l’accaduto e profondamente offesa ha fatto sapere della vicenda attraverso i social con il seguente post: “Trovo che si tratti di un atteggiamento gravissimo – dice Angela Fusco – nei confronti di un cittadino italiano, peraltro vaccinato con doppia dose e in possesso di un tampone negativo, al quale prima è stato impedito l’ingresso nel proprio Paese e poi, addirittura, anche punito per avere denunciato l’accaduto”.

Inoltre, l’architetto Angela Fusco, così come riportato anche dai colleghi di Napolitoday.it, in seguito all’evento spiacevole verificatosi a Malaga insieme agli altri napoletani ha deciso di proseguire con una denuncia.  La donna è stata etichettata come “persona sgradita” dalla stessa compagnia aerea che l’ha informata di tale classificazione attraverso una mail.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le news di cronaca, politica, coronavirus, cultura, musica, arte e sport, riguardanti Napoli e tutta la provincia, seguici sul nostro sito e sui nostri profili social (Facebook, Instagram e Twitter).

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE