Dom - 29 Maggio 2022
HomePrima PaginaMade in Sud il nuovo corso con Clementino e Boccia

Made in Sud il nuovo corso con Clementino e Boccia

Covid-19

Italia
721,575
Totale casi Attivi
Updated on 29 May 2022 7:19

Made in Sud il programma televisivo comico su Rai 2, alla scoperta di talenti con l’intrattenimento dei volti più conosciuti

È ripartita dopo l’interruzione della pandemia la nota trasmissione Made in Sud, tra cambio di guardia alla conduzione e qualche polemica iniziale dovuta agli ascolti. Uno degli autori, Nando Mormone, come riportato da “fanpage”, in merito ha puntualizzato <<Noi andiamo in onda su Rai2 il lunedì, giorno in cui già da due anni la rete ha la media del 3% di share. Siamo entrati nel palinsesto confrontandoci con due programmi già avviati da qualche settimana, come Nero a metà e Report. Abbiamo raddoppiato gli ascolti della rete, sia nella prima che nella seconda puntata, anche se nella seconda abbiamo perso qualcosa. In più siamo partiti nei giorni festivi, Pasquetta e Liberazione, mi dite quali sono i dati migliori di questi se ci chiamano per ringraziarci?>>.

Intanto, la nostra testata ha incontrato alcuni protagonisti tra “vecchie” conoscenze e new entry a cui abbiamo posto qualche domanda.

Ciro Ceruti

Autore, regista ed attore, all’attivo programmi tv, partendo da TeleGaribaldi, e spettacoli teatrali, come nasce questa passione?
<<Nasce per quella “malattia” di voler fare a tutti i costi l’artista se pur nascendo in una famiglia di imprenditori, da piccolino pensi di voler fare quello e lo fai. Ed è successo che poi ho fatto l’artista, l’attore, il regista e l’autore>>

Ceruti-D'Ausilio-Caputo
Ceruti-Caputo-D’Ausilio

È stato ideatore, nel 2021, della web serie “Vita” che ha conquistato numerosi premi, dopo Made in Sud quali i prossimi impegni?
<<La web Vita forse è una delle cose che più mi ha dato soddisfazione nella mia carriera, perché comunque è stata inaspettata per come è nata. Nata per gioco e per l’insistenza dei miei figli che dicevano che io avevo comunque un linguaggio giovanile e un modo di recitare altrettanto giovanile e ritmato, e quindi il web sarebbe potuto essere un’ottima vetrina. Anche se io non ci credevo, loro hanno insistito e quindi tutto sommato devo ringraziare loro.sono video che registrano numeri importanti, 7/8 mln di visualizzazioni.
I prossimi impegni saranno due spettacoli teatrali, mei, per l’anno prossimo e poi ci sono dei progetti per una sit-com tratta da un mio spettacolo “La tempesta perfetta” vedremo!>>.

Come nasce l’idea di Made in Sud con Antonio D’ausilio e Serena Caputo?
<<In verità è stato Antonio a propormi questa cosa che io ho accettato volentieri, perché Antonio oltre ad essere un bravissimo professionista, anche sottovalutato secondo me, è anche veramente una brava persona e quindi è stato molto semplice iniziare un rapporto lavorativo con lui. Serena è arrivata da una serie di prove tenute anche con altre ragazze, tra cui qualcuna che forse pensava bastasse qualche video su Tik Tok  e un po’ di visualizzazioni per diventare artista, ed invece non è così il palco è un’altra cosa e facemmo questo provino al Cilea, perché lei viene dalla scuola del Cilea, e già alle prime battute io ed Antonio ci guardammo e decidemmo di prenderla perché è veramente talentuosa, anzi non ancora “sfruttata” bene perché tutto è nato un giorno prima dell’inizio di Made in Sud, quindi è stato tutto molto veloce, ma contiamo molto su serena>>.

Mariano Bruno

Mariano bruno
Mariano Bruno

All’attivo più di 10 anni di Made in Sud, un veterano oramai, grande successo con i personaggi di Pigroman, la mucca di caserta, Lupin e il ragazzo del rione, oggi si presenta con “Totore to’ truov’ “ come nascono i suoi personaggi?
<<Osservando il mondo che mi circonda, prendendo riferimento dai caratteri e soprattutto dagli atteggiamenti delle persone che vivono questo mondo. Con un’attenzione massima alla quotidianità>>

 

La sua biografia riporta che lei ha un diploma in elettronica, cosa l’ha portata poi a scegliere il cabaret?
<<perché facett’ n’impiant’ elettrico che facev’ rirer’, e ho pensato bene che quella dello spettacolo sarebbe stata la mia strada!>>

All’attivo 5 film con Siani, Neri Parenti e Albanese, ha all’orizzonte altri progetti?
<<all’orizzonte, si ci sono nuovi progetti ma dirlo porta sfortuna!!!>>

Continuano le interviste con i protagonisti della trasmissione che saranno pubblicate sull’edizione di domani, con Pasquale Palma e il gruppo rivelazione After 19, seguici qui

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE