Loreto mare, muore per una garza dimentica nell’addome

loreto mare

È morta pochi giorni fa Paola Savanelli all’Ospedale Loreto Mare di Napoli. La donna aveva accusato forti dolori immotivati all’addome dopo il parto. Aperta l’inchiesta 

Ancora un gravissimo caso di malasanità a Napoli, all’Ospedale Loreto Mare. È stata aperta oggi un’inchiesta per la morte della giovane trentenne Paola Savanelli, mamma e moglie di Caivano.

La giovane donna aveva partorito a febbraio con un parto cesario il suo quarto figlio, e dopo tre giorni di degenza era stata dimessa. Già poco dopo tempo la donna aveva accusato forti dolori all’addome, ed era tornata più volte in ospedale per controlli. Durante uno di questi era stata scoperta nel suo addome una garza dimentica. La giovane era stata sottoposta ad un intervento delicato per la rimozione della stessa, probabilmente la garza aveva avuto tutto il tempo per creare bruttissime infezioni nel corpo di Paola.

Un lungo calvario per la donna e la sua famiglia, fino alla morte della settimana scorsa. Un caso di imperizia fa sì che una mamma lasci da soli i suoi 4 figli. È stato disposto il sequestro della salma e delle cartelle cliniche. Si attendono i risultati per la settimana prossima. Secondo quanto riportato da Il Mattino, i dirigenti del Loreto Mare affermano che la donna è stata medicata anche in altre strutture, quindi la garza potrebbe essere stata dimenticata da chiunque.