Lorenzo Insigne lancia il suo appello in dialetto

Firenze

Lorenzo Insigne lancia il suo appello sul suo profilo instagram: <<M’arraccumann uagliu’ nun ascit statev a casa>>

“Ragazzi mi raccomando stiamo a casa, non usciamo. Così tutti insieme combattiamo il Coronavirus -procede in dialetto -M’arraccumann uagliu’ nun ascit statev a casa”, dice Insigne in un video su Instagram.

Proprio martedì scorso, il capitano del Napoli aveva parlato al telefono con il governatore campano Vincenzo De Luca, per aiutare l’ospedale Cotugno di Napoli. (Per leggere l’articolo: clicca qui)

Insigne vuole fare il suo contributo, lo ha dimostrato giorni fa e lo sta dimostrando adesso con il suo appello.

Il suo altruismo è positivo in questi momenti difficili e l’atleta raccomanda i suoi cittadini di restare a casa.

Napoli non è sola, l’Italia non è sola.

Resta sempre aggiornato per non perderti tutte le notizie: Cronaca, Politica, Eventi, Attualità, Sport, SSC NAPOLI, Cultura (clicca qui)