Lite al Vomero: trovato il colpevole dell’accoltellamento



lite accoltellato
Immagine da web

I carabinieri hanno individuato poche ore dopo la lite avvenuta sabato al Vomero il copevole. È un 18enne di Marano

È un sabato sera qualunque quello del Vomero, quartiere noto per la movida movimentata e violenta. Infatti all’altezza di Via Scarlatti due ragazzi per una banale lite vengono prima alle mani, poi uno dei due con un coltello dalla lama di 10 cm ferisce per tre volte l’altro ragazzo, colpendolo alla nuca, alla spalla e al deltoide.

La causa della lite, secondo la ricostruzione dei Carabinieri, sarebbe da attribuire al fatto che uno dei due ragazzi abbia urtato l’altro, scatenando l’ira proprio di quest’ultimo. Il 17enne è stato immediatamente trasportato al Pronto Soccorso Cardarelli. Le ferite non erano gravi, ma è stato necessario il ricovero.

I Carabinieri, i quali ogni weekend presiedono la zona per controllarla, si sono da subito mossi per chiarire le dinamiche della lite. Infatti grazie alle telecamere di sorveglianza ed alla presenza di testimoni, dopo poche ore si è potuti risalire al colpevole: un 18enne incensurato di Marano. Il ragazzo, feritosi alla mano in seguito alla colluttazione, è stato immediatamente posto in stato di fermo, agli arresti domiciliari in attesa di giudizio. L’arma è stata ritrovata a casa di un amico che aveva avuto il compito di nasconderla. La sua posizione sarà valutata dagli inquirenti. Inoltre, nella lite è rimasta ferita al tendine anche l’amica del 17enne che ha cercato di separare e difendere il suo amico.

Per altri articoli clicca qui

Leggi anche