Le scope si reggono in piedi! – Il post virale

scope in piedi

Twitter, è mania delle scope fantasma che si reggono in piedi. Sul web scoppia la challenge

È partito tutto da un post Twitter, in cui una ragazza diceva che lo avrebbe sentito un’amica all’università. “Raga praticamente la mia amica mi ha spiegato che oggi c’è uno “strano movimento planetario” e per un fattore di elettromagnetismo le scope stanno in piedi. Mi fa ridere” – con in allegato la foto della suddetta scopa che si regge, come per magia, in piedi.

Dopo poco un altro messaggio, della stessa ragazza: “Ragazz* mi dovete scusare ma a quanto pare le scope stanno sempre in piedi, però vi giuro che la mia amica ha sentito dire all’Università tutto quello che ho scritto giù. È diventato comunque un thread divertente perché state commentando con foto delle vostre scope!

La scopa, però, non deve avere le setole rovinate, altrimenti l’esperimento non funziona. Cominciano, quindi, le storie Instagram con le scope alzate in piedi. In cucina, nel salone, in camera da letto.

Tuttavia, sebbene dispiaccia deludere il pubblico dei social, non c’è nessun moto planetario, nessuna legge dell’astrofisica. Le scope si tengono realmente in piedi da sole, basta regolare il baricentro in modo che sia perpendicolare al pavimento. A quanto pare, nessuno mai aveva provato a tenere in piedi una scopa, ma l’esperimento simpatico è più che riuscito. Essendo molto divertente, sappiamo già che questa challenge diventerà virale sul web.

scope