La tragedia di Angelo, perde la vita precipitando da un’impalcatura

la tragedia
Si ringrazia per l'immagine "Zz7"

Incidente sul lavoro, operaio cade dal terzo piano di un palazzo e si schianta al suolo. La tragedia del 47enne Angelo Corso

Si è consumata nella giornata di ieri la tragedia di Angelo Corso, operaio 47enne, deceduto dopo essere precipitato da un’impalcatura. Il drammatico incidente è avvenuto nella zona Vasto.

L’uomo, residente ad Ercolano, ha perso la vita sul luogo di lavoro. E’ caduto dal terzo piano di un palazzo sito in via Pisa mentre lavorava al rifacimento della facciata dello stabile.

Secondo quanto riporta Il Meridiano, sul posto sono giunti i sanitari del 118, ma, purtroppo, sono stati vani i tentativi di soccorso.

Un suo collega si è miracolosamente salvato schiantandosi non al suolo ma sul balcone del ponteggio sottostante.

Numerosi i messaggi di cordoglio per la tragica scomparsa di Angelo Corso. In tanti sui social hanno voluto dimostrare vicinanza alla famiglia del 47enne.

La Polizia ha avviato le indagini per ricostruire le circostanze della caduta e verificare le condizioni di sicurezza del cantiere.