Kiss Kiss Napoli annuncia: c’è l’accordo con lo Zenit per Witsel!

Witsel
Witsel, per Kiss Kiss Napoli c'è il sì

Secondo Kiss Kiss Napoli, la società di De Laurentiis avrebbe trovato oggi l’accordo con lo Zenit San Pietroburgo per il passaggio del belga Axel Witsel in maglia azzurra. La cifra sarebbe di 20 milioni + bonus

Notizie importanti in chiave mercato per il calcio Napoli.

Secondo Kiss Kiss Napoli, nelle prime ore di questo pomeriggio, la società di Aurelio De Laurentiis avrebbe trovato l’accordo con lo Zenit San Pietroburgo per il passaggio di Axel Witsel in maglia azzurra.

Witsel
Witsel, il belga avrebbe detto sì al Napoli

Il belga, 27 anni ed un ruolo inamovibile al centro della nazionale che qualche giorno fa è stata eliminata. a sorpresa, dal Galles, potrebbe addirittura dare l’assenso al trasferimento questo pomeriggio, sbaragliando la concorrenza di alcune squadre che avevano messo gli occhi su di lui per provare a strapparlo al Napoli.

Tra queste ci sarebbe l’Everton, che non sarebbe riuscito a convincere il giocatore a partire per l’Inghilterra nonostante uno stipendio più alto rispetto a quello offerto da De Laurentiis.

Witsel, infatti, complice anche l’opera di convincimento di Dries Mertens, suo compagno di Nazionale, avrebbe deciso di lasciare la Russia soltanto per approdare alle pendici del Vesuvio, attratto anche dalla Champions League che gli azzurri giocheranno l’anno prossimo dopo lo splendido campionato di quest’anno.

Sembrerebbe dunque che il Napoli voglia rinforzare in maniera assai marcata il reparto centrale della squadra, dopo che sono stati registrati notevoli passi avanti anche per quanto riguarda la trattativa per Herrera, il messicano del Porto che vuole a tutti i costi l’azzurro, ed avrebbe reagito male alla decisione del presidente della squadra lusitana di aumentare ulteriormente la richiesta economica per il centrocampista di Rosarito.

Witsel, un metro e ottantasei per settantatré chili, aveva manifestato più volte il suo gradimento per la piazza napoletana sin dall’inizio della trattativa, parlando attraverso il padre che lo assiste.

Tra le squadre che il Napoli avrebbe sbaragliato in termini di concorrenza, oltre all’Everton, ci sarebbero anche la Roma e l’Inter.