Juventus-Napoli 0-1, I leoni azzurri vincono a Torino dopo nove anni!

juventus
Sfida spettacolare tra Juventus e Napoli per vincere il campionato. Insigne e Higuain si danno battaglia (Foto di Sport Mediaset)

JUVENTUS-NAPOLI: La partita è davvero finita e la decide Koulibaly, Napoli a -1 dalla Juventus!

JUVE-NAPOLI. È Il Napoli ad iniziare la gara con una partenza sprint già nei primi 5 minuti di gioco dove recupera palloni e riparte in contropiede cercando di sorprendere la Juventus, bloccata nella sua metà campo. Chiellini per chiudere su Insigne al 2° minuto di gioco si è infortunato e viene sostituito da Lichsteiner al 10′. Al 17′ la prima vera palla gol è però della Juventus dove su punizione, battuta da Pjanic, la palla rimbalza sulla barriera e colpisce il palo.

Risponde il Napoli al 21′ con un’occasione gol questa volta inaspettata dove Mario Rui crossa direttamente in porta e Buffon è costretto a porre rimedio spedendo la palla in calcio d’angolo. Dopo pochissimo è ancora Mario Rui ad avere un’ottima intuizione liberando Hamsik che da posizione defilata spedisce in calcio d’angolo. (Nota: Il Napoli pressa altissimo quando la Juventus è in fase di costruzione e possesso palla).

Al 37′ Jorginho fornisce un ottimo assist per Insigne che realizza battendo alle spalle di Buffon ma il gol viene annullato per fuorigioco.

Il primo tempo si chiude con il Napoli in attacco ma a reti inviolate: 0-0 al 45′!

Il secondo tempo si apre con una sostituzione da parte della Juventus: fuori Dybala, dentro Cuadrado. Al 52′ il Napoli cerca di andare in gol costruendo una grande azione tra Insigne ed Hamsik che calcia poi sull’esterno della rete, andando vicino al gol. Ad uscire nel Napoli sono prima Mertens e poi Hamsik per Milik e Zielinski che erano attesi anche dall’inizio del match.

Il Napoli prova tiri dalla media distanza ma non trova più volte lo specchio della porta e sbaglia qualche passaggio filtrante sotto porta. Dall’80’ esce Allan ormai stanco ed entra Rog. Al 90′, finalmente Koulibaly ha segnato il gol della gara, colpendo di testa da calcio d’angolo con elevazione di ben 2,48m da terra!

Qui potete trovare le pagelle della partita.