Juve-Napoli, “No ai tifosi napoletani allo Stadium di Torino”

juve-napoli
foto tratta da ANSA.it

Juve-Napoli, la semifinale di Coppa Italia chiude le porte dello Stadium ai tifosi napoletani. Niente incoraggiamento per il Napoli

Juve-Napoli, la semifinale di Coppa Italia finalemente si avvicina. Martedì prossimo i napoletani sono pronti a veder la propria squadra del cuore scontrarsi con la prima in classifica, la Juve.

Ma per gli appassionati dello Stadio avranno una brutta batosta.

Nessun tifoso napoletano potrà vederla in diretta allo Stadium di Torino.

Il prefetto di Torino ha disposto il divieto di vendita dei biglietti ai residenti in Campania e anche a quelli in possesso della tessera del tifoso.  E la chiusura del settore Tribuna nord/ospiti dello stadio.

Questo provvedimento è stato indetto dal Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive presso il ministero dell’Interno.
Il tutto allo “scopo di tutelare la sicurezza pubblica e l’incolumità delle persone dai rischi connessi all’accesa rivalità tra le due tifoserie, sfociata in passato anche in scontri”.

Un provvedimento un poco esagerato che impedisce ai tifosi il diritto di seguire la propria squadra. Di sicuro il Napoli sa che anche da lontano i tifosi napoletani canteranno l’inno.