Juventus-Napoli: le pagelle



Ancora una vittoria per i padroni di casa: Juventus-Napoli finisce 2-1 per i bianconeri.

Ritorno allo Juventus Stadium per la squadra di Mister Sarri, di fronte l’attaccante che non ti saresti mai aspettato: Gonzalo Higuain. Abbraccio e sorrisi tra i due prima del fischio di inizio. Primo tempo molto compassato e tattico tra le due squadre, meglio il Napoli più organizzato ed un gioco più fluido che costringe subito a due cartellini gialli a Chiellini e poi Alex Sandro che rischio il rosso su un uscita di Reina. Secondo tempo l’esatto contrario del primo: la disattenzione di Ghoulam e il goal di Bonucci aprono le danze al bel gioco. Le squadre si distendono in mezzo al campo e le occasioni iniziano a fioccare: male per il Napoli, bene nella Juve che nel bel gioco trova anche tanta fortuna.

Ecco le pagelle dell’incontro Juventus-Napoli a cura di Napoli.Zon:

Reina (5,5): Nessuna colpa sui due goal dei bianconeri. Un paio di superficialità ampiamente evitabili nel secondo tempo.

 Hysaj (5,5): Soffre troppo la presenza di Alex Sandro, mai incisivo nella fase difensiva.

Chiriches (5,5): Dal primo minuto in campo un po a sorpresa preferito a Maksimovic, spesso impresico.

Koulibaly (6,5): Una sola missione: fermare Gonzalo Higuain. Missione compiuta, una sola volta non lo marca ed è goal dell’ex.

Ghoulam (4,5): Impreciso, fuori condizione e sfortunato: su due maldestri rinvii i goal della Juventus.

Allan (5,5): Tanto fiato e tanti polmoni li in mezzo al campo ma non è l’Allan che conosciamo

Diawara (6): Si riprende la regia azzurra e lo fa con autorevolezza.

Hamsik (5,5): Il capitano ce la mette tutta ma è in evidente difficoltà tra le linee del centrocampo bianconero.

Zielinski(6): sostituisce Hamsik negli ultimi minuti della gara inserendo grinta e muscoli al centrocampo azzurro. Forse l’inserimento andava anticipato di qualche minuto.

El Kaddouri (sv)

Callejon (6,5): Tanta dedizione e sacrificio come sempre. Prova spesso l’inserimento e gli riesce a metà del primo tempo, gran bel goal

Mertens(6): Prova a fare il centravanti con tanto impegno e passione a cui vanno la sufficienza

L. Insigne (6): Spesso impreciso trova un gran bel assist per Callejon.

Giaccherini (5,5): l’ex bianconero ancora fuori dagli schemi di Mister Sarri.

Sarri (6): Ottimo approccio alla gara da parte degli azzurri. Le tante occasioni create in area avversaria sono merito suo, ma l’assenza di un centravanti vero si sente e come.

Leggi anche