statistiche web Infortunio Ghoulam, potrà recuperare? Risponde il prof. Castellacci
9 Marzo 2021

Infortunio Ghoulam, potrà recuperare del tutto? Risponde il prof. Castellacci

infortunio ghoulam

Infortunio Ghoulam, potrà recuperare del tutto e tornare il giocatore che era? Risponde il prof Castellacci, ex medico della Nazionale italiana

Infortunio Ghoulam – Il periodo nero di Faouzi Ghoulam, iniziato con il primo infortunio nel novembre del 2017 durante il match di Champions League contro il Manchester City, sembrava pronto ad essere archiviato.

Le ultime prestazioni del terzino franco-algerino, infatti, avevano convinto tutti ed avevano alimentato il sogno dei tifosi di poter rivedere il giocatore al top della condizione, come prima di quel maledetto infortunio di oltre tre anni fa.

Ma, purtroppo, nel match di due giorni fa contro il Bologna, Ghoulam ha riportato un nuovo infortunio, di grave entità: si tratta della rottura del legamento crociato anteriore e del menisco mediale del ginocchio sinistro.

Il terzino algerino è stato già operato con successo dal prof. Mariani presso la clinica Villa Stuart.

In tanti si chiedono se potrà tornare ad essere nuovamente il giocatore talentuoso che era prima dei numerosi infortuni che ne hanno condizionato la carriera.

A rispondere a questa domanda, il prof. Enrico Castellacci, ex medico della Nazionale, durante il programma “Arena Maradona” in onda su Radio Crc:

“Mi dispiace molto per Ghoulam, si tratta del terzo infortunio di una certa entità alle ginocchia. Tornerà ad essere un calciatore vero, ma ne dovrà essere convinto. All’inizio avrà dei dubbi, per questo motivo bisognerà stargli vicino. È possibile che Ghoulam abbia una fragilità strutturale. Ma potrà recuperare, a patto che lo faccia con calma senza affrettare i tempi”. 

Per restare sempre aggiornato, seguici anche sulla nostra pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.