13 Febbraio 2021

Incendio: fiamme nelle baraccopoli. Morto un bracciante

incendio

Un terribile incendio è divampato stanotte nelle baraccopoli. Un uomo ha perso la vita, ma ci potrebbero essere altre vittime

Un incendio è divampato stanotte nelle baraccopoli dei migranti a Parete, in provincia di Caserta, come riportato dalla testata Teleclubitalia.it.

Non si conoscono le cause che hanno condotto all’incendio; le fiamme sono divampate prima in una baraccopoli abitata da extracomunitari e poi si sono rapidamente propagate.

I vigili del fuoco sono intervenuti tempestivamente, ma l’incendio aveva interessato già le baracche vicine. Le fiamme hanno difatti investito rapidamente le strutture di legno vicine, devastando tutte le baracche.

Nel tentativo di domare il fuoco, è stato rinvenuto il corpo di un uomo, ma non si esclude ci possano essere altre vittime non ancora recuperate. Non si conoscono le generalità del corpo ritrovato.

I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza la zona; non si sa quanti feriti, non ancora ritrovati, ci siano.

La zona delle baraccopoli sembra che sia abitata da migranti impegnati nello svolgimento di lavori agricoli e non si conosce il numero degli eventuali presenti al momento dell’incendio.

La difficoltà sta nel capire quante persone potrebbero trovarsi ancora tra le macerie.

I vigili continuano a domare le fiamme incessantemente da questa notte. Nel frattempo si cerca di capire quali cause possano aver generato l’incendio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.