Il “Pasto della Solidarietà” a Napoli: offerto un pranzo ai senza fissa dimora

pasto

Napoli ospiterà, nel fine settimana, il “Pasto della Solidarietà”, iniziativa nata per aiutare tutti i più bisognosi della nostra città

La città Napoli,  il giorno 30 gennaio 2016, ospiterà presso la Chiesa di San Ferdinando, sita in piazza Trieste e Trento, il “Pasto della Solidarietà” che si prefigge lo scopo di offrire un pranzo a circa 120 persone senza fissa dimora, in occasione dei 150 anni dalla nascita del Comitato Provinciale di Napoli.

L’iniziativa, attiva in 24 città italiane, nasce dalla collaborazione tra la Croce Rossa Italiana e Land Rover Italia e si pone come obiettivo quello di sostenere ed aiutare i più bisognosi, categoria di persone in continuo aumento nella nostra città. Impegnati in prima persona saranno tutti i volontari che, da anni,  tentano di riconsegnare la dignità umana e l’inclusione sociale ai  senza tetto.

“Questo evento rappresenta il frutto di un impegno quotidiano che viene portato avanti tutto l’anno per assicurare il nostro sostegno ai più deboli e vulnerabili affinché essi possano recuperare una dimensione di dignità e di umanità che le difficoltà economiche e l’emarginazione sociale tendono ad annullare” dichiara il Presidente Nazionale della CRI.

Il progetto verrà, inoltre, presentato in giornata alle forze dell’ordine e al sindaco della città De Magistris.