Guè Pequeno onanista del momento: La risposta di Clementino

guè pequeno

Guè Pequeno onanista del momento: Tra scalpore ingiustificato e video ironici, arriva quello divertente di Clementino, guardalo!

“Chi di voi è senza peccatoscagli per primo la pietra contro di lei”, disse al tempo Gesù.

E se l’Italia è il primo paese europeo per uso di siti porno, un motivo ci deve pur essere.

Ma gli italiani preferiscono non ammettere che si masturbano, e allora basta un errore di “pubblicazione” di un rapper come Guè Pequeno, che il web (come se non aspettasse altro…), si scaglia contro il colpevole da linciare.

Per fortuna c’è anche chi ci ride su, come ad esempio Clementino, rapper napoletano dalle mille sfaccettature.

Guè Pequeno
Guè Pequeno si masturba su Instagram stories

Perché in fondo, “tutti i maschietti si sono fatti almeno una volta nella vita una sega”, perché allora condannare un cantante colpevole solo di essere stato troppo “leggero” nel non accorgersi di ciò che stava accadendo?

Dopo il video di Guè Pequeno, arrivano in ordine quelli di Chef Rubio (divertente parodia del misfatto) e quello di Clementino, e noi vi pubblichiamo proprio quest’ultimo.

Ricordiamo che Clementino è in giro per il bel paese alla volta del Vulcano Tour, che lo terrà via dalla nostra terra ancora per un po’.

Per conoscere le date, andate sul sito ufficiale—> link

Beh, non vi resta che farvelo ammirare in tutta la sua “bellezza”.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLadro napoletano arrestato in autostrada con refurtiva di 25mila euro
Prossimo articoloLutto nel PD per la morte di un ex assessore PD

Provo a fare lo scrittore, ci provo. E come tutti gli scrittori soffro della sindrome del blocco dello scrittore, più o meno da quando sono nato. Il mio unico libro, che uscirà forse mai, è l’autobiografia di ciò che in parte sono, in parte non avrei mai voluto essere. Pessimista per natura, eternamente sulla cresta della ragione (nel senso che ho sempre ragione).
Vorrei fare il giornalista, ma alcuni dicono che spiare Belen e Stefano, non fa di me un giornalista, al massimo un pessimo guardone.
Saccente (lo dice mammà), sarcastico (lo dice la guagliona). “Cazzimmoso” per gli amici, perfetto per me.
Studente di sociologia, da una vita.
Biocentrico dalla nascita.
Amante della natura, della vita selvaggia e di tutto ciò che non è “umano” o creato in trascendenza dall’uomo o per esso.