Tragedia a Grumo Nevano: operaio precipita dal campanile

Boscotrecase

Addetto ai fuochi pirotecnici, precipita dal campanile della chiesa di San Tammaro, a Grumo Nevano (Napoli) dove è in corso la festa patronale

[ads1]

Grumo Nevano (Na) – Stamane alle ore 8 circa, Carmine Fiorillo di 58 anni è precipitato da un’altezza di circa 20 metri ed è morto sul colpo. L’uomo era salito sul campanile con il fratello, titolare della ditta pirotecnica ‘Fiorillo’, per ultimare il lavoro svolto durante i festeggiamenti per il santo patrono. Dalle prime notizie sembra che l’uomo sia caduto a causa di una perdita di equilibrio.

Secondo alcuni testimoni, al momento della tragedia, il campanile oscillava. Probabilmente l’uomo dopo aver perso l’equilibrio avrebbe cercato invano un appiglio. Sembrerebbe un terribile incidente sul lavoro.

Sul posto sono prontamente intervenuti i carabinieri ed i vigili urbani per i rilievi del caso.

La procura di Napoli Nordgrumo nevano ha aperto un’indagine per omicidio colposo.

Il sindaco,Pietro Chiacchio, ha sospeso tutte le manifestazioni della festa patronale tranne le attività religiose (processioni).

[ads2]