Giugliano, grande successo nella tre giorni della birra

giugliano

Giugliano, grande successo per la prima edizione della “Festa della Birra”. Numerose le iniziative, la città risponde col cuore riempiendo le strade e le piazze. Ieri sera, premiata l’idea dei maxischermo in Piazza Gramsci e Matteotti

Ci eravamo lasciati con il Campania Beer Festival di appena una settimana fa. A Giugliano, la birra continua a scorrere, con la prima edizione della Festa della Birra, questa volta con l’aiuto della Coigiass, organizzatrice dell’evento e le numerose partecipazioni di negozi e commercianti della zona. Nonostante il format sia stato simile, finanche le aziende che hanno partecipato erano le stesse, il successo è stato assicurato.

In un comunicato, è proprio la Coigiass a mostrare con orgoglio i frutti di una magnifica organizzazione:

“Vogliamo che i giovani e le famiglie continuino a vivere la città. Siamo orgogliosi di aver riportato tanti giovani e tante famiglie giuglianesi a rivivere la propria città – afferma il vice presidente Rosario Porcaro, quel che mi dà più soddisfazione, però, è aver attirato con questo evento tantissimi altri ragazzi provenienti dai Comuni limitrofi. Vuol dire che quando si organizzano eventi di qualità, Giugliano torna ad essere al centro della movida del comprensorio.”

Ieri sera il centro di Giugliano è apparso più un grande stadio a cielo aperto che una vera e propria fiera di paese, ma l’idea dei maxischermo nelle piazze Gramsci e Matteotti, è stata più che azzeccata, invogliando così i cittadini a vivere maggiormente la festività, senza abbandonare la propria fede azzurra.

Ciò nonostante, non è mancata la folla che in una fresca sera autunnale, passeggiava assaggiando i migliori panini, le migliori carni e le birre più saporite della regione.

Con l’auspicio di aver visto solo l’inizio di un periodo florido di attività del genere, NapoliZon vi lascia alcune immagini esclusive dell’evento: